Archive for the 'cose molto belle' Category

icarus

Henri Matisse, Icarus, 1947

Henri Matisse, Icarus, 1947

Annunci

gioite!

keith-haring-untitled-logo-against-family-violence-1989-134612.jpg

stanotte ho partecipato alla veglia nella comunità cattolica di S.Cecilia… c’era così tanta nebbia che non quasi non si vedeva il bordo della strada… ci abbiamo messo tre quarti d’ora per arrivare… la chiesa è una vecchia masseria… dentro un paio di tende bianche alle finestre, due stufette a gas, qualche quadretto, un altare bianco con un croce al centro… banchi vecchi, sedie vecchie… in tutto venticinque persone e una decina di bambini… un piccolo presepe senza luci…tutto stupendamente povero… mi sono venute in mente le celebrazioni sfavillanti delle nostre chiese, la cura sfrenata dei dettagli, dei contorni… pensavo a quell’atmosfera natalizia (che odio) per cui tutti si sentono in dovere di sentirsi più buoni… stanotte ho imparato che il Natale è il più bell’esercizio di povertà che si possa fare… a Gesù, Giuseppe e Maria quella notte le cose non sono andate così per caso…

allora il mio regalo per chi passerà da queste parti sono delle parole che mi sono venute in mente spesso questa notte… le pronunciò don Tonino Bello durante la messa di pasqua (morirà quattro giorni dopo)… non sono auguri di natale, ma credo vadano bene lo stesso…

“Ragazzi, vi faccio anch’io tanti auguri. Tanti auguri di speranza, tanti auguri di gioia, tanti auguri di buona salute, tanti auguri perché a voi ragazzi e ragazze fioriscano tutti i sogni. Tanti auguri perché nei vostri occhi ci sia sempre la trasparenza dei laghi e non si offuschino mai per le tristezze della vita che sempre ci sommergono. Vedrete come fra poco la fioritura della primavera spirituale inonderà il mondo, perché andiamo verso momenti splendidi della storia. Non andiamo verso la catastrofe, ricordatevelo. Quindi gioite! Il Signore vi renda felici nel cuore, le vostre amicizie siano sincere. Non barattate mai l’onestà con un pugno di lenticchie. Vorrei dirvi tante cose, soprattutto vorrei augurarvi la pace della sera, quella che possiamo sentire anche adesso, se noi recidessimo un po’ dei nostri impegni così vorticosi, delle nostre corse affannate.
Coraggio! Vogliate bene a Gesù Cristo, amate con tutto il cuore, prendete il Vangelo tra le mani, cercate di tradurre in pratica quello che Gesù vi dice con semplicità di spirito.
Poi amate i poveri. Amate i poveri perché è da loro che viene la salvezza. Non arricchitevi, è sempre perdente colui che vince al gioco della borsa.
Vi abbraccio, tutti, uno ad uno, e, vi vorrei dire, guardandovi negli occhi: TI VOGLIO BENE”.

Buon Natale, di cuore!

il mio msac…

i miei meravigliosi bambini msacchetti (senza qualcuno e con qualche intruso)…

immagine-140.jpg

la mia equipe nazionale (i sopravvissuti)…

sany0894.jpg

p.s. evviva la dimensione internazionale! se non si va vi uccido davvero…

p.s. 2 i miei ragazzi mi insegnano davvero il senso delle cose… è strano ma è così…


novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

visite

  • 80,622

MY ACCOUNT ON DELICIOUS

VISITA IL MIO MYSPACE

myspace